Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari esclusivamente per migliorare l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner acconsentirai all'uso dei cookie.
Se vuoi avere maggiori informazioni oppure visionare l'informativa completa clicca qui: Informativa Cookie.

Ho capito

Via Claudia Augusta

Via Claudia Augusta


Sulle tracce dell'antica via Claudia Augusta tra turismo e cultura

La Via Claudia Augusta (VCA), asse storico di epoca romana, partiva da Altinum, la “Venezia Romana”, la più importante città a vocazione soprattutto militare della Decima Regione Romana e conduceva, dopo 350 miglia romane, ad Augusta Vindelicorum (l’attuale Augsburg in Baviera) in Rezia, la regione centrale dell’area germanica danubiana e bavarese. La VCA si snoda quindi attraverso tre nazioni – Italia, Austria e Germania - lungo un percorso particolarmente importante per ragioni paesaggistiche, culturali, turistiche ed economiche. Oggi la VCA, per merito anche di un’organizzazione a Rete transnazionale - rappresentata dal GEIE Via Claudia Augusta e dalle associazioni nazionali VCA Germania, VCA Austria e VCA Italia - è la strada che dopo oltre due millenni, attraverso i rinvenimenti archeologici e i continui studi, costituisce una comune eredità culturale per tutti gli ambiti territoriali attraversati: un Monumento della Storia di valenza mondiale dove s’incontra l’arte, la storia e la natura.

La cooperazione interterritoriale rappresenta una risorsa strategica per assicurare un coordinamento armonico tra le differenti strategie di sviluppo locale di aree contigue e/o interconnesse e per facilitare un rafforzamento istituzionale e territoriale attraverso lo scambio di conoscenze, pratiche e strumenti operativi.

SOGGETTI COINVOLTI

Gal Trentino Orientale

Gal Prealpi e Dolomiti

OBIETTIVI DEL PROGETTO

L’obiettivo generale del Progetto di Cooperazione consiste nella promozione della via turistica VCA, in continuità con la progettualità sviluppata fino ad oggi sui siti interessati e coerentemente con le strategie perseguite dal GEIE transnazionale Via Claudia Augusta.

Il progetto persegue i seguenti obiettivi operativi:

- valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale adiacente alla Via;

- potenziamento dell’attrattività turistica del territorio, in particolare nei confronti del target legato al cosiddetto slow o leisure bike, ovvero il cicloturismo praticato da turisti che cercano, nel viaggio lento, tutti i piaceri che questo può offrire (natura, paesaggio, cultura, enogastronomia, relax, comfort);

- miglioramento della fruibilità del territorio e delle sue eccellenze, da parte di turisti e residenti.

Come associarsi al GAL Trentino Orientale

Il GAL Trentino Orientale è un’Associazione che opera coinvolgendo gli attori chiave del territorio