Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

La Misura 19 del PSR

La Misura 19 del PSR


Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Provincia Autonoma di Trento, in conformità a quanto disposto dall’Accordo di Partenariato sottoscritto tra Stato italiano e Commissione Europea, prevede l’applicazione della Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER”, con l’obiettivo di rafforzare i legami tra agricoltura, ambiente e turismo.
La Provincia Autonoma di Trento ha quindi inteso concentrare l’intervento dello sviluppo locale LEADER in quelle aree del territorio che necessitano maggiormente di progetti di sviluppo turistico (e in cui le presenze sono inferiori rispetto ai tradizionali circuiti turistici), dove più è strategica l’integrazione di questo settore con l’agricoltura, il paesaggio e le tradizioni culturali locali. Questi contesti territoriali si prestano all’attivazione di progetti che incentivino l’agricoltura sostenibile, ambientale e sociale, orientata al recupero delle colture tradizionali, dei complessi malghivi per integrare allevamento e turismo e progetti che valorizzino in chiave innovativa la ricca rete di percorsi in montagna.

Il PSR ha individuato due aree eleggibili nel territorio trentino ai fini dell’applicazione dello sviluppo locale LEADER, tra cui la “Macroarea 1”, comprendente le Comunità di Valle Primiero, Valsugana e Tesino, Alta Valsugana e Bersntol e la Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri, coincidente con l’ambito territoriale del GAL Trentino Orientale.
Il sostegno dato dal PSR allo sviluppo locale LEADER si sostanzia nelle seguenti tipologie di operazione:

  • 19.1.1, che sostiene le attività preparatorie funzionali all’elaborazione della Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SLTP), tra cui l’informazione e formazione del partenariato locale sull’approccio LEADER, l’elaborazione di studi e ricerche relativi all’area e la progettazione della Strategia;
  • 19.2.1, dedicata alla realizzazione di progetti di sviluppo locale coerenti con la Strategia elaborata dal GAL ed individuati attraverso una procedura di selezione pubblica (bandi);
  • 19.3.1, che mira a promuovere la preparazione e l’attuazione della cooperazione tra territori (nazionali e transnazionali) che condividono processi di sviluppo locale di tipo partecipativo;
  • 19.4.1, finalizzata a dare supporto al GAL sia nella fase di animazione territoriale (ossia nelle azioni volte a diffondere i contenuti della Strategia e a favorire l’informazione ai beneficiari sulle opportunità di finanziamento) che in quelle di gestione, monitoraggio e valutazione della Strategia (sono qui ricompresi anche i costi per il funzionamento della struttura).

Come associarsi al GAL Trentino Orientale

Il GAL Trentino Orientale è un’Associazione che opera coinvolgendo gli attori chiave del territorio