Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Requisiti generali per partecipare ai bandi

Requisiti generali per partecipare ai bandi


Qualsiasi soggetto, pubblico o privato, che intende presentare una domanda di contributo nell’ambito dei bandi pubblicati dal GAL in attuazione della Strategia, dovrà tener conto delle seguenti condizioni di ammissibilità generali:

  • la presentazione della domanda deve avvenire nei termini e con le condizioni previste dal rispettivo Bando;
  • il richiedente deve essere in possesso del fascicolo aziendale aggiornato negli 12 mesi dalla data di presentazione della domanda. Il fascicolo aziendale è un modello cartaceo ed elettronico preposto alla raccolta delle informazioni strutturali e durevoli relative a ciascun soggetto pubblico e /o privato (anche le persone fisiche) che intrattiene a qualsiasi titolo rapporti amministrativi e/o finanziari con la pubblica amministrazione centrale, provinciale o con il GAL. Per qualsiasi informazione relativa alle modalità di ottenimento del fascicolo aziendale si rimanda all’indirizzo (http://www.appag.provincia.tn.it/APPAG/Fascicolo-aziendale);
  • nel caso il soggetto proponente sia un’impresa, è necessario il possesso della partita IVA e l’iscrizione alla Camera di Commercio;
  • il richiedente deve avere la disponibilità (titolo di proprietà, contratto di affitto, comodato d’uso), del bene oggetto dell’investimento per il periodo di mantenimento dei vincoli di destinazione, ossia:
    • 10 anni per i beni immobili ivi compresi gli impianti e le attrezzature fisse;
    • 5 anni per le macchine ed i beni mobili;
  • l’intervento proposto deve essere realizzato all’interno dell’area LEADER, ossia nell’ambito amministrativo dei Comuni aderenti alle Comunità di Valle Alta Valsugana e Bernstol, Primiero, Valsugana e Tesino, Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri.

I bandi potranno specificare ulteriori condizioni di ammissibilità in funzione della tipologia di intervento per cui si richiede il sostegno.

Il soggetto richiedente deve inoltre disporre:

  1. di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) che verrà utilizzato per tutte le comunicazioni con il GAL successive alla presentazione della domanda;
  2. di un dispositivo di certificazione elettronica qualificata (firma digitale) in corso di validità (obbligatorio per le domande presentate in modalità telematica attraverso il portale www.srtrento.it).

Come associarsi al GAL Trentino Orientale

Il GAL Trentino Orientale è un’Associazione che opera coinvolgendo gli attori chiave del territorio