Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

La Strategia di SLTP

La Strategia di SLTP


Il GAL Trentino Orientale ha sviluppato durante il 2016 un percorso di concertazione con i portatori di interessi della sua area, al fine di elaborare una Strategia di sviluppo locale condivisa, sostenibile e capace di integrare i settori economici trainanti per il territorio (in primis l’agricoltura, il turismo e l’artigianato).

CLICCA QUI per scaricare il testo integrale della Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SLTP).


Il percorso di ascolto del territorio
L’elaborazione della Strategia si è articolata nelle seguenti fasi:

  1. la costituzione di un soggetto proponente, composto dalle rappresentanze delle istituzioni pubbliche locali mediante un tavolo di coordinamento tra i rappresentanti delle quattro Comunità di Valle (Alta Valsugana, Valsugana e Tesino, Primiero e Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri) ed il Consorzio dei Comuni del BIM BRENTA, quest’ultimo designato quale capofila amministrativo e finanziario del costituendo GAL;
  2. l’individuazione del partenariato pubblico-privato di cui si compone il GAL e l’organizzazione di riunioni operative per definire una puntuale analisi territoriale, nonché le principali direttrici/azioni della Strategia;
  3. la realizzazione di riunioni informative aperte alla popolazione per illustrare i contenuti e gli obiettivi della Strategia;
  4. la raccolta di manifestazioni di interesse progettuale da parte dei soggetti pubblici e privati dell’area, al fine di recepire indicazioni in merito ai principali fabbisogni espressi dal territorio, sintetizzati in questo prospetto sintetico


strategia1

 

L’approvazione della Strategia
Conclusa la fase di consultazione del territorio, la Strategia elaborata dal GAL Trentino Orientale è stata trasmessa alla Provincia Autonoma di Trento (Autorità di Gestione del PSR) per una sua valutazione e successiva approvazione, avvenuta in via provvisoria con la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 1548 del 4 settembre 2016 ed in via definitiva con la Deliberazione della Giunta Provinciale n. 332 del 3 marzo 2017, atto con cui è stata inoltre attribuita la seguente dotazione finanziaria articolata per operazione:

OPERAZIONE CONTRIBUTO CONCESSO
(IN EURO)
19.1.1 Sostegno preparatorio 30.000,00
19.2.1 Attuazione degli interventi nell’ambito della Strategia di SLTP 9.256.000,00
19.3.1 Preparazione e realizzazione delle attività di cooperazione 455.000,00
19.4.1 Sostegno per i costi di gestione e animazione 1.851.200,00
Totale  11.592.200,00

 

L’idea guida della Strategia ed i suoi obiettivi
La Strategia del GAL Trentino Orientale si fonda sull’idea guida “I grandi cammini sulle tracce della storia”, ovvero nella volontà di perseguire uno sviluppo sostenibile grazie ad una nuova e migliorata offerta turistica, che incentivi un turismo di natura esperienziale, fortemente integrato soprattutto con i settori dell’agricoltura, dell’artigianato e della cultura.
I percorsi e cammini di media e lunga percorrenza, che mettono in collegamento il territorio del Trentino orientale con altre aree provinciali, nazionali ed europee, sono costellati di importanti testimonianze storiche e culturali ed intendono essere l’elemento centrale per far sì che nuovi visitatori scelgano l’area del GAL quale destinazione turistica. L’offerta turistica che vuole perseguire il GAL si propone di mettere in relazione tutti i settori economici, valorizzando le risorse che il territorio sa offrire, quali il paesaggio, la storia, l’ambiente, il saper fare locale ed i prodotti della terra.

Al fine di raggiungere tali risultati, la Strategia si concentra su 3 ambiti di intervento:

  1. Sviluppo ed innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agroalimentari, artigianali e manifatturieri);
  2. Turismo sostenibile;
  3. Valorizzazione dei beni culturali e del patrimonio artistico legato al territorio.

Inoltre, sulla base dei fabbisogni territoriali emersi nella fase di ascolto del partenariato locale, il perseguimento dell’idea guida della Strategia si declina in 4 obiettivi generali:

  1.  Incentivare l’ammodernamento, la diversificazione e lo sviluppo delle aziende agricole;
  2. Qualificare l’offerta turistica e stimolare la cooperazione tra territori;
  3. Recuperare il patrimonio culturale come fattore di sviluppo locale;
  4. Aumentare la professionalità e l’innovazione per le imprese del territorio.

A ciascuno di questo Obiettivi generali corrisponderanno una o più Azioni di intervento, che si traducono a loro volta in bandi pubblici.


strategia2


Le azioni prioritarie perseguite dalla Strategia
Nel perseguire l’idea guida e gli obiettivi generali della Strategia, il GAL ha individuato un set di Azioni da attivare, funzionali al raggiungimento dei risultati che il partenariato intende raggiungere. Ad ognuna di queste Azioni corrispondono uno o più bandi pubblici per raccogliere progettualità con esse coerenti e promosse dagli attori locali.
In particolare il GAL Trentino Orientale all’interno della Strategia ha selezionato le seguenti tipologie di Azione e le relative dotazioni finanziarie:

AZIONE DOTAZIONE FINANZIARIA
(IN EURO)
1.1  Interventi a sostegno della formazione professionali ed alle azioni di sviluppo locale 256.000,00
4.1  Interventi per la multifunzionalità delle aziende agricole e la valorizzazione delle produzioni tipiche locali 3.000.000,00
4.3  Interventi per la bonifica dei terreni incolti 800.000,00
6.4  Sostegno alla promozione ed ai servizi turistici locali    1.300.000,00
7.5  Interventi di riqualificazione delle infrastrutture turistiche 2.500.000,00
7.6 Tutela e riqualificazione del patrimonio storico-culturale del territorio 1.400.000,00
Totale  9.256.000,00

 

Come associarsi al GAL Trentino Orientale

Il GAL Trentino Orientale è un’Associazione che opera coinvolgendo gli attori chiave del territorio