Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Al via il 19 febbraio gli incontri di presentazione

Al via il 19 febbraio gli incontri di presentazione

Al via il 19 febbraio gli incontri di presentazione

Quattro incontri locali con altrettanti esperti, per presentare gli aspetti tecnici di ogni nuovo bando e le modalità di candidatura delle domande di contributo, ma soprattutto per approfondire alcune importanti temi di sviluppo sostenibile da promuovere nel Trentino orientale.

IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI - Si inizia martedì 19 febbraio alle 20.30 a Lavarone (clicca qui per scaricare la locandina) presso la sede della Magnifica Comunità Altipiani Cimbri dove interverrà come relatore il dott. Alessandro Vaccari, coordinatore dell’Associazione Agriturismo Trentino, sul tema: “Attualità e prospettive del mercato agrituristico trentino”. Sono previste inoltre le testimonianze di altri beneficiari dei bandi: l’azienda agricola Mario Leonardi e Maso al Sole.

Giovedì 28 febbraio alle 20.30 il GAL con i suoi rappresentanti sarà invece a Borgo Valsugana (clicca qui per scaricare la locandina) presso la Sala Rossa della Comunità di Valle Valsugana e Tesino. Il tema della serata sarà: “La valorizzazione delle produzioni agricole attraverso le filiere corte” con Francesco Gubert, dottore agronomo ed esperto di filiere zootecniche. Interverranno, inoltre, alcuni imprenditori agricoli già beneficiari dei fondi LEADER: Matteo Voltolini, Giacomo Broch e Mauro Moser.

Martedì 5 marzo sempre alle 20.30 il GAL sarà a Pergine Valsugana, presso la sala Consiglio della Comunità di Valle. Al centro dell'attenzione della serata: “Il valore della terra: quali opportunità dal recupero degli incolti” con l'intervento del prof. Geremia Gios, docente di economia agraria dell’Università di Trento.

Il ciclo di appuntamenti si concluderà giovedì 14 marzo alle 20.30, quando il GAL sarà a Canal San Bovo presso la casa dell'Ecomuseo del Vanoi. È previsto l'intervento del dott. Diego Gallo (Unipd-Etifor) sul tema “Il turismo slow: quali servizi per i visitatori di cammini e percorsi”. L’incontro sarà occasione per raccontare i progetti di servizi turistici realizzati dal Camping Castelpietra e dalla Cooperativa Archè, beneficiari di finanziamenti nell’ambito dei bandi GAL 2017.

I TRE NUOVI BANDI IN SINTESI - L'Azione 4.1 sostiene interventi di miglioramento fondiario, l’attivazione di microfiliere produttive o interventi nei singoli settori della manipolazione, trasformazione, conservazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. La dotazione del bando è di € 2.247.179,92.
L'Azione 6.4-A promuove in particolare lo sviluppo della multifunzionalità delle imprese agricole e la possibilità di indirizzarne l’operatività verso attività non agricole con il progressivo ampliamento delle funzioni sociali, turistiche, produttive e di erogazione di servizi. Sono messi a disposizione dal bando € 1.020.014,52.
L'Azione 6.4-B, invece, sostiene gli investimenti finalizzati alla creazione di nuova occupazione e alla rivitalizzazione economica e sociale del territorio rurale. Il budget complessivo del bando è di € 508.935,96.

Le versioni integrali dei testi dei bandi e le informazioni relative alle modalità di presentazione delle domande di contributo sono consultabili nella sezione “Bandi & opportunità” del sito www.galtrentinorientale.it, dove sono indicati anche gli orari degli sportelli informativi territoriali.
 



Pubblicato il 13/02/2019.

Come associarsi al GAL Trentino Orientale

Il GAL Trentino Orientale è un’Associazione che opera coinvolgendo gli attori chiave del territorio